• An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
Torna il Maggioformativo, con Ecipa un mese di corsi per tutti
Hits smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

4Un menu per tutti i gusti, che spazia dagli strumenti per migliorare l’offerta turistica balneare all’europrogettazione, passando per le applicazioni delle stampanti “3D”,

le novità in materia di impiantistica e serramenti, le vendite online e le tecniche per diventare cameriere di sala, la fotografia analogica e la degustazione del formaggio. Torna con un’offerta decisamente extra size, confermando una vocazione che negli anni si è arricchita e rafforzata, l’edizione 2019 del “Maggioformativo”, la manifestazione ideata da Ecipa Abruzzo, l’ente di formazione della CNA Abruzzo, che questa mattina presenta alla stampa il programma della nona edizione dell’evento formativo. Una formula, quella dell’iniziativa voluta da Ecipa, che si fa forte soprattutto dei numeri messi in cassaforte negli anni: oltre 8mila ore di formazione erogata a più di 3mila partecipanti, con circa 220 corsi. Dall' 8 maggio e fino al 31 prossimo, in diverse sedi dell’Abruzzo (Pescara, Teramo e L’Aquila) il “Maggioformativo” si riproporrà, confermando la sua fortunata formula “open” che negli anni ha avvicinato all’evento gli interessi tanto degli imprenditori che dei semplici cittadini, tanto degli esperti e dei cultori delle varie discipline che dei neofiti alle prime armi con le materie proposte: una trentina di appuntamenti in totale, tutti rigorosamente gratuiti, che vedono salire in cattedra, nelle vesti di docenti, diversi imprenditori, esperti, professionisti e comunicatori. Il programma completo, con gli orari dei diversi corsi e i moduli per l’iscrizione sono disponibili all’indirizzo www.ecipa-abruzzo.it  Alla presentazione della manifestazione hanno preso parte la presidente e il direttore di Ecipa Abruzzo, Linda D’Agostino («Abbiamo studiato con il mondo delle imprese questi percorsi nella consapevolezza che oggi il mondo della formazione è determinante per vincere la sfida della competizione»), e Marco Trisi, l’ideatrice della manifestazione, Lorenza Di Giulio («Il metodo scelto guarda al futuro, apre non solo alle imprese ma anche alle giovani generazioni e agli studenti») e il presidente regionale della CNA, Savino Saraceni.

 
Credits
FIDIMPRESA CNA ALIMENTARE CNA BENESSERE e SANITA CNA ARTISTICO E TRADIZIONALE CNA COSTRUZIONI CNA FEDERMODA CNA TERZIARIO CNA FITA CNA INSTALLAZIONE E IMPIANTI CNA PRODUZIONE CNA SERVIZI COMUNITA FAB