• An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
Piccoli che innovano: un premio della Cna per i suoi settant'anni
Hits smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

VastoLa manifattura che ha reso celebre il made in Italy e i prodotti della nostra tradizione. La promozione del territorio italiano. Le nuove imprese che fanno innovazione.

Punta con decisione sulle nuove leve della piccola imprenditoria legata al mondo dell'artigianato, e alla capacità di saper sposare tradizione e innovazione, il progetto "Premio Cambiamenti di Cna nazionale", presentato questa mattina a Vasto alla presenza del coordinatore nazionale del Giovani imprenditori di Cna, Luca Iaia, del presidente e del coordinatore provinciale Cesare Altieri e Silvio Calice, del presidente e del direttore della confederazione artigiana di Chieti, Savino Saraceni e Letizia Scastiglia. Promuovere le idee innovative delle nuove micro imprese innovative, troppo spesso tacciate di non essere all’altezza delle nuove sfide, scommettendo nello stesso tempo sulle potenzialità dei giovani imprenditori: è questo il “messaggio” lanciato dalla confederazione artigiana, che in occasione del suo settantesimo compleanno ha voluto lanciare un progetto che favorisca le idee innovative che hanno casa in tante leve della piccola imprenditoria italiana.

“Puntiamo sull'integrazione originale tra innovazione di processi e prodotti e tradizione, ovvero gli strumenti che hanno reso celebre nel mondo il nostro prodotto” ha detto tra l'altro Iaia. “Vogliamo dare seguito al nostro modo di stare insieme” ha osservato da parte sua Altieri, che ha ricordato l’impegno dei giovani imprenditori della Cna teatina. “Nelle sola provincia di Chieti esistono oltre 5mila start-up innovative, e dunque esiste un terreno assai favorevole all'innovazione” ha spiegato invece Calice.
Il progetto nazionale prenderà le mosse all'inizio di giugno, per concludersi a novembre con la premiazione: un percorso che si avvale di una piattaforma digitale (www.premiocambiamenti.it) sulla quale, entro il prossimo 20 luglio, le imprese interessate dovranno presentare i propri progetti. Durante il periodo di apertura del bando del premio, la Cna di Chieti promuoverà una animazione sul suo territorio: collegati al premio nazionale, la confederazione artigiana provinciale metterà in palio tre premi da mille euro ciascuno riservati alle prime tre start-up classificate nel territorio provinciale.
All'incontro con la stampa, tenuto nella sede della società "Progetto Infanzia” erano presenti altri giovani imprenditori della Cna di Chieti: Melania Dottori, Massimo Di Prinzio, Domenico La Morgia.

 
Credits
FIDIMPRESA CNA ALIMENTARE CNA BENESSERE e SANITA CNA ARTISTICO E TRADIZIONALE CNA COSTRUZIONI CNA FEDERMODA CNA TERZIARIO CNA FITA CNA INSTALLAZIONE E IMPIANTI CNA PRODUZIONE CNA SERVIZI COMUNITA FAB