• An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
Pescasseroli, la Cna: una gestione provvisoria per gli impianti di risalita
Hits smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

Pescasseroli«Gli impianti di risalita di Pescasseroli rappresentano un valore troppo importante per l’intero sistema economico locale: ed è per questo motivo che chiediamo al giudice fallimentare del Tribunale di Sulmona di procedere immediatamente alla nomina di un gestore provvisorio

per la stagione invernale 2017-2018». E’ quanto affermano, in una dichiarazione congiunta, il presidente regionale della Cna Abruzzo, Savino Saraceni e il presidente regionale di Cna Turismo e Commercio, Vincenzo Vitale. Nei giorni scorsi erano state avanzate numerose richieste in sede istituzionale, a cominciare dal consiglio comunale del capoluogo del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise, affinché fossero avviate tutte le iniziative necessarie a scongiurare lo stop di una infrastruttura strategica per l’intero comprensorio turistico. «Gli impianti di risalita – ricorda la nota della Cna – sono fermi da tempo a causa del fallimento della società municipalizzata del Comune di Pescasseroli “Gisp SpA”, e questo ha provocato un danno al sistema turistico locale, ma anche a quello regionale, che rischia di diventare irreparabile in assenza di un intervento immediato. Di qui la nostra richiesta di affidamento temporaneo della struttura, che metta gli impianti in condizione di ripartire subito e scongiuri ulteriori problemi al territorio: ne va del futuro occupazionale di tanti giovani, che attorno all’attività degli impianti di risalita del comprensorio costruiscono il proprio reddito, e degli investimenti consistenti operati dagli imprenditori del settore, che rischiano altrimenti di essere vanificati».

 
Credits
FIDIMPRESA CNA ALIMENTARE CNA BENESSERE e SANITA CNA ARTISTICO E TRADIZIONALE CNA COSTRUZIONI CNA FEDERMODA CNA TERZIARIO CNA FITA CNA INSTALLAZIONE E IMPIANTI CNA PRODUZIONE CNA SERVIZI COMUNITA FAB