• An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
Pescara capitale del web
Hits smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon
703_8823Si è alzato ieri mattina a Pescara il sipario sul WebFest 2012. Nella sede dell'Aurum, la storica fabbrica di liquori pescarese, un tempo luogo-simbolo della cultura industriale citatdina, è stato il primo cittadino, Luigi Albore Mascia, a inaugurare la decima edizione di quello che è diventato ormai l'evento di riferimento per il mondo del web italiano.

Il taglio del nastro(nella foto di Mario Sabatini) è avvenuto alla presenza dell'Assessore all'Innovazione del Comune di Pescara Eugenio Seccia, del Presidente della Camera di Commercio Daniele Becci, del Direttore dela Cna Pescara, Carmine Salce, della responsabile del progetto WiLAB e dell'Aurum, Anna Rita Della Penna, del Presidente dell'Asso Web Italia Onlus e direttore artistico dell'evento Roberto Bonu.  Oltre mille persone nell'arco della giornata hanno seguito i diversi appuntamenti nelle sale dell'Aurum, e oltre 4 mila i contatti per la diretta web sul sito www.webfest.it realizzata in collaborazione con  seiindiretta.it.
Il WebFest 2012 è nato da un'idea di Synteam New Media Agency di Pescara ed è stato realizzato sotto il Patrocinio di Web Italia Onlus in collaborazione con il Comune di Pescara. L'evento si avvale di un cofinanziamento di 137 mila euro della Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento della Gioventù e Anci (Associazione Nazionale Comuni d'Italia).
Un taglio istituzionale quello della prima giornata del WebFest  - spiega una nota dell'Ufficio stampa della manifestazione - che si è aperta con il multitalk, misto di provocazione e dibattito, su 'L'Italia è una Repubblica Fondata sul web' cui hanno preso parte oltre all'assessore Eugenio Seccia e a Roberto Bonu, anche Antonio Martorella, assessore al Lavoro della Provincia di Pescara, Fabio Capani, Rettore di Unidav, Marco Magheri (Compubblica), Tania Melchionna (Federica Web Learning), Giulia Bonelli (FuturICT), Pasquale Popolizio (IWA Italy, Città della Scienza), Luca Potì (Cnit), Mauro Lattuada (Green Geek), Oreste Signore (W3C Italia) e Vittorio Alvino (OpenPolis)

 
Credits
FIDIMPRESA CNA ALIMENTARE CNA BENESSERE e SANITA CNA ARTISTICO E TRADIZIONALE CNA COSTRUZIONI CNA FEDERMODA CNA TERZIARIO CNA FITA CNA INSTALLAZIONE E IMPIANTI CNA PRODUZIONE CNA SERVIZI COMUNITA FAB