• An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
Innovative e digitali: la rete come occasione per le imprese in rosa
Hits smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

office-820390 960 720Dal product design al settore immobiliare. Dal network marketing all’e-commerce. Dal settore dell’estetica e della bellezza alla produzione di infissi, passando per l’organizzazione di eventi. Sono i settori in cui in Abruzzo si fa strada una nuova leva di imprenditrici che scelgono la strada dell’innovazione per migliorare le performance delle proprie aziende, e fanno della formazione permanente lo leva per far crescere le proprie capacità.

 E’ il bilancio del corso, tenuto tutto rigorosamente online, concluso ieri da Cna Impresa Donna Abruzzo: un doppio appuntamento, particolarmente affollato, voluto per studiare più da vicino gli effetti positivi del digital marketing sulle attività delle imprese “in rosa”, una una realtà che vede l’Abruzzo in posizioni d’avanguardia a livello nazionale e che Letizia Scastiglia, coordinatrice di Cna Impresa Donna Abruzzo, spiega così: «Abbiamo trovato una formula che permettesse, senza spendere una fortuna, di migliorare le performance della propria azienda attraverso il web e gli strumenti che propone, con l’utilizzo del digital marketig, divenuto ormai ormai condizione imprescindibile per acquisire nuovi clienti e fidelizzarli nel tempo. Una strumentazione che oggi si avvale di diversi strumenti a portata di tutti, come i social network: e tutto questo cercando di capire quali siano gli strumenti più adatti alla propria azienda, e come non sprecare risorse inutilmente». Ricorre a una metafora la presidente di CNA Impresa Donna Abruzzo, Luciana Ferrone, per spiegare le ragioni della rinnovata attenzione delle imprenditrici verso la formazione: «Se dai un pesce ad un uomo, lo hai sfamato per un giorno, se gli insegni a pescare lo hai sfamato per tutta la vita. Si può riassumere in questo concetto l’importanza della formazione professionale: la formazione del personale aumenta il valore dell’impresa, migliora l’immagine aziendale, aumenta la motivazione della persona. In un periodo dove l’originalità e l’innovazione dei prodotti hanno durata breve, dove la tecnologia è superata dalla nuova, la qualità e professionalità delle risorse umane rimangono qualcosa di inimitabile, un valore competitivo che permette all’impresa di differenziarsi». «Formare – conclude - significa far apprendere concetti, metodologie, strumenti e abilità nel fare, stimolare cambiamenti nella struttura ottimizzando le risorse le competenze e le capacità nei vari settori di appartenenza. Oltretutto, in un contesto post Covid e di grandi cambiamenti e difficoltà, risulta innegabile la necessità di migliorarsi per migliore la propria impresa attraverso tecniche formative di indubbia importanza». Per affrontare il tema, Cna Impresa Donna ha optato per una full immersion di due lezioni, tenute da specialisti del settore, i docenti “Infobasic”, la scuola di alta formazione nel settore del digital marketing: un sodalizio che presto metterà in agenda nuovi appuntamenti formativi.

 
Credits
FIDIMPRESA CNA ALIMENTARE CNA BENESSERE e SANITA CNA ARTISTICO E TRADIZIONALE CNA COSTRUZIONI CNA FEDERMODA CNA TERZIARIO CNA FITA CNA INSTALLAZIONE E IMPIANTI CNA PRODUZIONE CNA SERVIZI COMUNITA FAB